La cappella del Crocifisso, posizionata all’interno della Concattedrale di Santa Anastasia a Santa Severina, custodisce, all’interno di un altare ligneo barocco decorato con motivi vegetali a rilievo, un crocifisso ligneo di singolare fattura ascrivibile al XV sec. particolarmente venerato dalla popolazione. Visualizzazioni: 2 PVC visualizzazioni: 5Leggi tutto

Il testo si occupa di scavi riguardanti il comune di Santa Serverina:– Alcuni reperti risalenti alla fase dell’occupazione islamica – Reperti relativa alla fase della riconquista bizantina, lungo diverse aree dell’abitato– Chiesa bizantina al di sotto del Mastio angioino– Necropoli bizantina nell’area del Mastio angioino– L’abitato Rupestre (paragrafo scritto conLeggi tutto

05/02/2020 @ 18:00 – 19:45 – Quinta lezione del Corso di Archeologia e Storia organizzato dal GAK per l’anno 2020, eccezionalmente di mercoledì. Pagina Facebook dell’Evento: https://www.facebook.com/events/509919122990188/   Informazioni: La Metropolia di Santa Severina emerge al tempo dell’imperatore d’Oriente Leone VI il Filosofo (886-911), quando risulta documentata l’esistenza del nuovo vescovato di “Santa Severina di Calabria” (Ἁγίᾳ Σευηρινῇ τῆς Kαλαβρίας), che […]

Crotone, piazza Villaroja. 2010 Nel settore sud-occidentale del centro storico, ampliando la trincea per la metanizzazione aperta a settembre 2009 in piazza Bartolo Villaroja, tra gennaio e maggio del 2010 è stato possibi le chiarire il contesto in cui si collocano la tomba polisoma a cassa, in blocchi di arenariaLeggi tutto

“Nel suo IV Idillio Teocrito colloca l’agon dialettico tra i pastori Batto e Coridone su uno sfondo paesaggistico minutamente descritto. Coridone afferma che le mucche che sta pascolando appartengono ad Egone partito per Olimpia insieme a Milone; ricorda a Batto, che non manca di rilevare nella mandria la magrezza diLeggi tutto