Scheda Bibliografica

Scheda Bibliografica (BDG-Biblioteca Digitale del GAK)

TitoloUn nuovo esemplare di stele di Horo sui coccodrilli rinvenuto in Italia
Autore(i)
Data rilascio1998
Contenitore, TitoloOriens Antiquus
RiferimentiVol. XXVII Fasc 1-2 p. 127-135
Casa editriceIstituto per l'Oriente - Roma
TipoLibro
Classificazioni Biblioteca GAK
Categorie [Kroton, Le Aree Sacre], 
Visualizza o scarica

Sono proposte una o più fonti di consultazione della pubblicazione. Un click sul bottone aprirà il documento in una nuova finestra

Academia.edu   Biblioteca Digitale Krotoniate del GAK  
Ricerche correlate nel web
Altre Informazioni Biblioteca GAK
ID Archivio: 7726
Data inserimento: 07-05-2020 17:20
Data ultima revisione 07-05-2020 17:21
Permalink: https://www.gruppoarcheologicokr.it/biblioteca/fulvio-de-salvia-un-nuovo-esemplare-di-stele-di-horo-sui-coccodrilli-1998/

Un raro reperto Egizio custodito al castello Sforzesco di Milano, acquistato sul mercato antiquario, grazie a F. De Salvia trova la sua vera collocazione nel contesto archeologico del Crotonese.
Si tratta d’una Steletta magica, effigiante il giovane Dio “Horo sui coccodrilli” (horus), che venne prodotta in Egitto fra la XXX Dinastia e l’inizio dell’età Tolemaica.
L’oggetto fu portato in Italia meridionale durante l’età imperiale Romana per protezione probabilmente di un tempio Isiaco o d’un altro edificio del Crotonese.
Un recente scavo clandestino lo ha riportato alla luce dimostrandone l’appartenenza al suolo storico Italiano.

Articoli e Pubblicazioni correlati

Visualizzazioni: 6